Piazza Cavour ore 19, Comandante Pignataro si vergogni 

La scena e’ diventata ormai abituale. A parte la Madonna rinchiusa in una discutibilissima voliera e la fauna “selvatica” dei dintorni, dobbiamo rassegnarci all’idea che questo paese anche se ci fosse un uomo ” cazzuto” come Napoleone Bonaparte sarebbe ingovernabile. Ragion per cui abbiamo Pignataro portato a Triggiano dalla cicogna Denicolo’. In primo luogo però ce la dobbiamo prendere per la nostra inciviltà e a seguire per la totale, assoluta e ingiustificabile assenza delle forze dell’ordine e di chi e’ (o sarebbe) deputato alla vigilanza che a sua volta viene pagato con i soldi dei contribuenti. Piazza Cavour e’ a quattro passi dalla villa comunale dove ci si allena all’uso del lancio del disco orario. Ammesso e non concesso che la soluzione (idiota perché inutile e perché disposta da idioti) porti qualche vantaggio al traffico e alla circolazione, tutto il resto e’ territorio di conquista per gli automobilisti e per gli imbecilli che sono davvero tanto e che si riproducono come conigli. Dunque, come mostra la foto che certifica lo stato di fatto del parcheggio a tre o quattro file, siamo nella piu’ totale deregulation nel senso più anarchico che al netto degli inglesismi e tradotto in gergo volgare significa “faccio che cazzo mi pare tanto non mi controlla nessuno”. L’ultima parte è quella più autentica della riflessione sulla quale non vi può essere giustificazione alcuna. E se tutto questo e’ ingiustificabile mi chiedo a cosa possa servire un comandante di Polizia Municipale remunerato profumatamente.

Annunci