Bari, spinge turista francese in un cespuglio e tenta di violentarla, 21enne del Bangladesh arrestato

E’ ACCADUTO QUESTA MATTINA ALL’ALBA LUNGO LE STRADE DELLA MOVIDA DEL CENTRO CITTADINO IN PROSSIMITÀ DELL’AFFOLLATA PIAZZA “GIULIO CESARE” NELL’AMBITO DEI SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, INTENSIFICATI IN QUESTO PERIODO DAL COMANDO PROVINCIALE DEL CAPOLUOGO. I MILITARI HANNO SORPESO UN 21ENNE CITTADINO DEL BANGLADESH, OSPITE DEL C.A.R.A. DI BARI PALESE, MENTRE TENTAVA DI VIOLENTARE UNA GIOVANE TURISTA FRANCESE. IL MALFATTORE, DOPO ESSERSI OFFERTO DI ACCOMPAGNARE LA DONNA PRESSO LA CASA VACANZA L’HA IMMOBILIZZATA PER POI TRASCINARLA IN UN VICINO CESPUGLIO. L’IMMEDIATO INTERVENTO DELLE “GAZZELLE” DEL NUCLEO RADIOMOBILE ALLERTATE DAI PASSANTI ATTIRATI DALLE URLA DELLA VITTIMA, HA PERMESSO AI MILITARI DI INSEGUIRE E BLOCCARE IL MALVIVENTE CHE HA TENTATO INVANO DI DARSI ALLA FUGA. LA VITTIMA ACCOMPAGNATA AL PRONTO SOCCORSO NE AVRA’ PER UN PAIO DI SETTIMANE, AVENDO RIPORTATO TRAUMI E CONTUSIONI VARIE DURANTE L’AGGRESSIONE. IL GIOVANE EXTRACOMUNITARIO E’ STATO RINCHIUSO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI BARI.

Annunci